Vai al contenuto

Principali rischi

Lo studio, l’elaborazione tecnica, l’esperienza, la memoria storica e le condizioni ambientali forniscono le opportune indicazioni sui rischi che possono interessare un determinato territorio del Comune.

Massima attenzione deve essere prestata alla verifica sul territorio degli assetti sopravvenuti, agli insediamenti instaurati, alle relative modificazioni apportate in considerazione delle attività umane insorte o previste, ai processi produttivi in atto e le relative conseguenze che possono determinare nell’area interessata.
L’individuazione dei rischi, quindi, assume un aspetto fondamentale per la redazione del piano comunale di Protezione Civile in quanto, individuato il rischio, si può ipotizzare l’aspetto della vulnerabilità, cioè l’aspetto dannoso che ne può derivare e prospettare lo scenario che si avrebbe al verificarsi dell’evento.

Da quanto emerso dall’analisi del territorio e dalla consultazione dell’archivio storico del Comune si è determinato che i rischi e le emergenze prevedibili possono essere i seguenti:

Accessibilità